Alessandro Montel, founder di Made Program

Aumentano anno su anno le iscrizioni, mentre prendono il via nuovi corsi a distanza con studenti da tutto il mondo: la testimonianza di Alessandro Montel, fondatore di Made Program, l’Accademia di Belle Arti di Siracusa che sta crescendo grazie al sostegno di Oltre Venture.

Questa settimana i nostri studenti del corso di Design di Made Program si sono diplomati. Si è trattato, come è facile immaginare, di una sessione finale molto diversa da tutte le altre che hanno avuto luogo nella nostra Accademia di Belle Arti: il volto degli studenti e dei parenti stretti celato dalle mascherine, i docenti collegati in diretta streaming da tutta Europa, gli amici che seguivano la cerimonia su “Zoom“… Eppure, nulla di quello che i ragazzi e le ragazze hanno voluto trasmettere attraverso i loro progetti è andato perduto.

 

Made Program, un momento dell'ultima sessione di esame in design

Un momento della sessione di diploma “in diretta”

“Ci siamo preparati allo scenario più avverso, e ora possiamo proseguire con i corsi a distanza”

C’è chi ha sperato fino all’ultimo nello scenario più favorevole, e chi come noi si è preparato fin da giugno nella prosecuzione della didattica a distanza. Negli stessi giorni in cui gli studenti del corso di Design si sono diplomati, i corsi triennali hanno ricominciato le lezioni: dal design alle arti visive, con l’aggiunta del nuovo corso triennale in Fashion & Textile Design che abbiamo realizzato in collaborazione con Lottozero di Prato, un centro di ricerca di design, arte e cultura tessile. Dopo una prima fase teorica, in primavera ci trasferiremo con gli studenti in Toscana per una full immersion laboratoriale: se così non fosse, abbiamo già previsto un “piano B”.

La didattica a distanza di un’Accademia, infatti, non può limitarsi alle sole lezioni teoriche: nel corso del primo lockdown i nostri studenti non hanno mai smesso di creare prototipi, di lavorare con l’argilla e altri materiali, potendo contare sulla disponibilità dei professori e delle lezioni registrate a fine corso. Non è un caso, quindi, che il numero delle iscrizioni quest’anno abbia fatto registrare una crescita rispetto all’anno scorso, e che tra i nuovi studenti ci siano anche ragazzi e ragazze dal Brasile e dal Messico che possono così seguire i corsi del pomeriggio in diretta e quelli del mattino in differita.

Il valore dell’educazione non viene meno se questa si svolge a distanza, neppure in Accademia

Ovviamente le attività si svolgono in maniera diversa, i tempi e le modalità di svolgimento dell’esercitazione pratica devono essere rivisti, ma il valore dell’educazione non viene meno solo perché questa viene erogata in diretta streaming anziché in presenza. Questo è tanto più vero quanto più teniamo conto del fatto che la regione in cui operiamo, la Sicilia, è ai primi posti per tasso di abbandono scolastico: in fondo, anche l’ultima sessione di esame – che rimarrà a lungo scolpita nella memoria di chi l’ha vissuta – ci ha fatto capire quello che può rappresentare oggi una scuola, indipendentemente dal luogo in cui essa prende corpo.

Alessandro Montel

Fondatore di Made Program

Articoli Correlati