Storia di Clean Sicily, la prima startup nata a Palermo grazie all’impegno di Wonderful Italy nello sviluppo del potenziale economico dei territori attraverso il turismo.

Scusate per l’assenza, ma abbiamo lavorato così intensamente che non abbiamo avuto tempo per i social!”. Il post, pubblicato pochi mesi fa sulla pagina Facebook di Clean Sicily, aiuta a comprendere i ritmi di lavoro e la rapidità con cui sta crescendo una delle prime aziende nate a Palermo grazie alla collaborazione e alle commesse di Wonderful Italy, azienda nel portafoglio di Oltre Venture che ha come obiettivo quello di sviluppare il potenziale economico e imprenditoriale dei territori attraverso il turismo.

Wonderful Italy: la startup di Oltre Venture che crea altre startup

A partire dalla Sicilia, dove sono attivi già due “hub” locali, Wonderful Italy punta infatti a creare un network di piccoli imprenditori che offrano ospitalità in abitazioni private e centinaia di servizi turistici esperienziali a viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo.

In che modo? Dopo aver stipulato accordi di partnership con istituzioni locali per l’inclusione sociale e lavorativa, Wonderful Italy svolge una vera e propria attività di accompagnamento: dal rafforzamento delle competenze tecniche, ad attività di mentorship per lo sviluppo di abilità imprenditoriali, fino all’affidamento delle prime committenze alle neo-imprese.

Clean Sicily: la prima azienda nata dalla collaborazione tra Wonderful Italy e un Centro Antiviolenza

Clean Sicily è il primo esempio di successo di questa costante attività di valorizzazione di beni, servizi e talenti imprenditoriali non ancora pienamente sviluppati. “La mia è una storia di rivalsa e di rinascita – racconta Giorgia Puleo, fondatrice di Clean Sicily – Ho conosciuto Wonderful Italy e Oltre Venture nel 2017, durante un tirocinio formativo presso Visit Sicily iniziato grazie a una borsa di inserimento lavorativo de Le Onde, il Centro Antiviolenza che mi aveva accolto tre anni prima”.

Al termine del tirocinio, Giorgia aveva ormai già accumulato una significativa esperienza dal punto di vista della gestione e supervisione dei servizi di pulizia in case private adibite all’accoglienza turistica. Dopo un ulteriore percorso di avviamento all’imprenditoria femminile e la definizione del business plan grazie al supporto di “Next – Nuove Energie per il Territorio”, Giorgia ha fondato Clean Sicily nel luglio 2018. “La cura che mettiamo nel preparare l’appartamento all’arrivo dei turisti e l’attenzione ai dettagli – spiega l’imprenditrice – fanno di Clean Sicily un’azienda unica, scelta oggi da varie realtà in campo turistico”.

Oggi Clean Sicily gestisce infatti la pulizia di 62 appartamenti privati a Palermo per conto di Wonderful Italy e di altre imprese locali, dando lavoro a giovani disoccupati e donne straniere vittime di trafficanti di esseri umani. “Quando la nostra vita prende una strada che dobbiamo percorrere nostro malgrado – conclude Giorgia – vorremmo tutti incontrare qualcuno che ci aiuti a ricominciare una vita degna di tale nome. Io questa fortuna l’ho avuta e, nel mio piccolo, vorrei dividerla con altri”.

A giudicare dai risultati ottenuti, probabilmente la pagina Facebook di Clean Sicily resterà inattiva ancora per un po’.

Articoli Correlati