Acquedotti pugliesi

Federico Morando, CEO di Synapta e ideatore della piattaforma ContrattiPubblici.org nata grazie al sostegno di Oltre Venture, racconta un esempio concreto di creazione di valore per il bene comune attraverso l’utilizzo della piattaforma.

L’utilizzo di una base dati esterna come ContrattiPubblici.org, il primo motore di ricerca italiano per numero di contratti pubblici indicizzati realizzato dalla nostra azienda Synapta, può favorire la competizione tra fornitori delle pubbliche amministrazioni e di conseguenza contribuire ad incrementare il valore delle gare gestite da queste ultime entro un breve arco temporale: è quello che è successo, ad esempio, con Acquedotto Pugliese.

La società, interamente controllata dalla Regione Puglia, con reti idriche per 20 mila chilometri al servizio di oltre 4 milioni di cittadini, 12.000 chilometri di reti fognarie e 184 depuratori, è tra i maggiori player nazionali nella gestione del ciclo idrico integrato e una delle opere di ingegneria civile più complessa di Europa. Tale sistema, tra i più lunghi al mondo e che si sviluppa nell’Ambito Territoriale Ottimale (ATO) Puglia – il più grande italiano per estensione territoriale – garantisce l’approvvigionamento di acqua potabile alla Puglia (100% della popolazione), alla Basilicata (25%) e alla Campania (2%).

I servizi vanno dalla captazione, alla raccolta sino alla potabilizzazione e alla distribuzione dell’acqua oltre che ai servizi di fognatura e di depurazione delle acque reflue. Acquedotto Pugliese S.p.A. è la capogruppo e controlla interamente Aseco S.p.A., azienda specializzata nel trattamento e recupero dei rifiuti organici. Si tratta, pertanto, di una grande azienda pubblica che per gestire un servizio così diffuso e rilevante acquisisce numerosi servizi, lavori e forniture dall’esterno tramite la direzione procurement.

Acquedotto Pugliese – campagna di comunicazione “L’acquedotto che verrà”

Come utilizzare i dati a vantaggio del bene comune, triplicando il valore dei bandi di gara

In questo contesto, l’utilizzo di una piattaforma come ContrattiPubblici.org ha consentito ad Acquedotto Pugliese di ottenere informazioni rilevanti sulle gare bandite da altre pubbliche amministrazioni, compreso il dettaglio degli acquisti e dei fornitori di queste ultime: un’analisi di mercato preventiva che, ad esempio, ha consentito alla direzione procurement di Acquedotto Pugliese, guidata dall’ingegnere Pietro Stefano Attolico, di suddividere alcune gare in più lotti in modo ottimale per assicurarsi la partecipazione di un maggior numero di fornitori per ogni singola categoria merceologica, anziché bandire una gara unica che avrebbe visto una minore partecipazione e concorrenza.

Questo tipo di approccio strategico ha permesso ad Acquedotto Pugliese di triplicare il valore delle gare bandite nel giro di due anni e mezzo: un esempio concreto di come l’utilizzo di ContrattiPubblici.org possa essere utile non solo alle aziende che forniscono i propri servizi alla PA, ma anche alla PA stessa, nell’ottica di risparmiare sui costi e creare valore per la comunità a partire dall’utilizzo consapevole dei dati e degli strumenti disponibili.

Federico Morando – CEO di Synapta

Articoli Correlati