In che modo lavoriamo con le startup

Come il team di Oltre Venture lavora con gli imprenditori e le imprese in portafoglio: ne parliamo con Lorenzo Allevi nella nuova puntata del nostro podcast.

Non è importante che l’imprenditore abbia fin da subito tutte le risposte alle nostre domande, ma che dimostri di essersi fatto tutte le domande necessarie per trasformare la sua idea imprenditoriale in un progetto in grado di stare sul mercato. È da questo primo confronto che selezioniamo gli imprenditori e le imprese in cui investire.

Il nostro è un approccio “hands on”: non ci limitiamo a investire nelle imprese, ma mettiamo a disposizione di queste ultime le nostre competenze manageriali, il nostro network di professionisti – se c’è bisogno di individuare nuove figure per il team – e il nostro network di investitori, nel caso in cui l’impresa abbia bisogno di ulteriori risorse finanziarie per crescere.

Gli incontri sono più o meno frequenti, a seconda della nostra posizione in quanto soci di minoranza o di maggioranza: oltre alle discussioni sulle principali decisioni strategiche, partecipiamo anche alle decisioni operative nel breve e medio termine. Abbiamo un investment manager dedicato al singolo investimento, che segue il progetto operativamente e che risponde al partner di riferimento.

Il rapporto che abbiamo con le imprese non si esaurisce, quindi, al momento dell’investimento o dell’exit: il confronto con l’imprenditore è continuo, e in questi casi non è scontato che quest’ultimo sia sempre disponibile a mettersi in gioco. La scelta finale è sempre quella dell’imprenditore, ma è fondamentale che quest’ultimo sia aperto al dialogo anche nelle fasi successive all’avvio dell’impresa.

Lorenzo Allevi
CEO di Oltre Venture

Articoli Correlati